Menu di servizio

Ti trovi in: HomeDoganeL'operatore economicoServizi onlineServizio Telematico Doganale - E.D.I.Novità - 11 febbraio 2011 - Rinnovo certificato di Firma digitale rilasciato dall’Agenzia delle Dogane. Istruzioni operative

11 febbraio 2011 - Rinnovo certificato di Firma digitale rilasciato dall’Agenzia delle Dogane. Istruzioni operative

Dal 14 febbraio 2011 tutti i soggetti in possesso di un certificato di firma rilasciato dall’Agenzia delle Dogane per le funzionalità del Servizio Telematico Doganale in scadenza il 20 Aprile 2011, potranno “rinnovare” il proprio certificato come descritto di seguito.

La data di scadenza del proprio certificato potrà essere verificata con l’applicazione “Firma e verifica” dal menù “Certificati” – “Gestore Certificati utente”. La verifica può essere eseguita anche con il software Intr@web dal menu “Web” - “firma digitale”. L’applicazione “Firma e verifica” e le relative istruzioni sono disponibili sul sito del Servizio telematico doganale - ambiente di prova - menù “Servizi” – “Software per la firma” – “Firma e Verifica”.
Dato l’elevato numero di certificati in scadenza, per evitare disservizi, il nuovo certificato potrà essere generato nell’intervallo temporale riportato nella tabella seguente, senza aver necessariamente e preventivamente revocato il certificato in essere.

La generazione del nuovo certificato potrà essere effettuata con le modalità attuali accedendo al Servizio telematico doganale - ambiente di prova  dal menù ‘ Servizi’ – Software per la firma – Accedi al Sistema di Gestione dei certificati.

Ricordiamo che  la funzionalità di generazione certificato richiederà di compilare i seguenti dati associati al titolare del certificato:

  • Codice fiscale;
  • Codice Pin - ricevuto  con la stampa effettuata in fase di Primo accesso;
  • Postazione numero – presente sulla stampa dell’autorizzazione;
  • Numero di autorizzazione – presente sulla stampa dell’autorizzazione.

Dopo aver salvato il certificato di firma, per utilizzarlo, è necessario configurare “Firma e verifica” perché “punti” al nuovo certificato. Per fare questo bisogna agire dal menu “Configura” – “Repository” ed indicare e salvare il percorso dove è stato salvato il nuovo certificato (file Keystore.ks).

Nei prossimi giorni saranno inviate e-mail informative personalizzate a tutti i soggetti interessati affinché provvedano a generare il nuovo certificato di firma digitale. Il ‘vecchio’ certificato in scadenza al 20 aprile sarà quindi automaticamente revocato alla data indicata nell’e-mail. Questa data coinciderà con quella indicata nella colonna “entro il” della tabella riportata di seguito. Qualora l’e-mail non arrivasse nei tempi indicati gli utenti possono comunque provvedere alla generazione del nuovo certificato.

Si raccomanda di eliminare il certificato in scadenza il 20/4/2011 (vecchio file keystore.ks) non appena accertata validità e funzionalità del nuovo.

Si evidenzia infine, che è possibile, con il nuovo “Sistema di Gestione dei Certificati” (già conosciuto come “Genera Ambiente”) provvedere autonomamente alla Revoca e alla Generazione di un nuovo certificato di firma senza dover ricorrere, come accadeva in precedenza, all’intervento dell’assistenza tecnica.
Il procedimento sopra descritto viene attuato solo nell’ottica di distribuire in modo uniforme il carico sull’infrastruttura del sistema di Gestione dei certificati.
Si invitano pertanto tutti gli utenti a rispettare gli intervalli secondo la tabella seguente.

Tabella "rinnovo" certificati
Soggetti con codice fiscale Generano il certificato
Da: A: Da: Entro il:
AIO BNLNRC 14 Febbraio 2011 28 Febbraio 2011
BNLNTN BRSNLT 15 Febbraio 2011 01 Marzo 2011
BRSNMR CCCRRT5 16 Febbraio 2011 01 Marzo 2011
CCCRRT6 CNDZNE 17 Febbraio 2011 02 Marzo 2011
CNECSR CRSGLC6 18 Febbraio 2011 02 Marzo 2011
CRSGLC7 DCRCRL3 28 Febbraio 2011 04 Marzo 2011
DCRCRL6 DNTGNN4 01 Marzo 2011 07 Marzo 2011
DNTGNN5 FRBMRZ 02 Marzo 2011 07 Marzo 2011
FRBMSM GDGRRT 03 Marzo 2011 07 Marzo 2011
GDGRTI GRINRC 04 Marzo 2011 08 Marzo 2011
GRIPLA LCNNTN5 07 Marzo 2011 11 Marzo 2011
LCNNTN6 LXRMTT 08 Marzo 2011 14 Marzo 2011
LXRPTR MNGNZE 09 Marzo 2011 14 Marzo 2011
MNGPCR MRRSRA 10 Marzo 2011 15 Marzo 2011
MRRSRN NDNVNT 11 Marzo 2011 16 Marzo 2011
NDOFPP PGTMNL 14 Marzo 2011 28 Marzo 2011
PGTMRA PRNRRT53 15 Marzo 2011 28 Marzo 2011
PRNRRT59 RBRTLI 16 Marzo 2011 28 Marzo 2011
RBRTTN RSNGRL 17 Marzo 2011 29 Marzo 2011
RSNGST SGBDNC 18 Marzo 2011 29 Marzo 2011
SGBFNC SRRNCL 28 Marzo 2011 01 Aprile 2011
SRRNGL TRMGPP 29 Marzo 2011 04 Aprile 2011
TRMGTN VNTMSM5 30 Marzo 2011 05 Aprile 2011
VNTMSM7 ZZZVCN 31 Marzo 2011 06 Aprile 2011
000 0063385 01 Aprile 2011 07 Aprile 2011
0063389 013545 04 Aprile 2011 08 Aprile 2011
013549 020897 05 Aprile 2011 11 Aprile 2011
020898 03264 06 Aprile 2011 11 Aprile 2011
03265 06996 07 Aprile 2011 12 Aprile 2011
07000 97629 08 Aprile 2011 12 Aprile 2011
xxxx