Ti trovi in: Home - Dogane - L'operatore economico - Restituzione all'esportazione - SAISA

Restituzione all'esportazione - SAISA

Ultimo aggiornamento: 24.01.2017

Testata grafica di S.A.I.S.A. - Servizio autonomo interventi settore agricolo

Quest'area è curata direttamente dal Servizio Autonomo Interventi nel Settore Agricolo (Organismo pagatore dell'Unione Europea per le restituzioni all'esportazione di prodotti agroalimentari), e le pagine in essa contenute sono state realizzate per offrire, a tutti gli operatori commerciali interessati, le informazioni necessarie per poter presentare correttamente le istanze ai fini della corresponsione della restituzione all'esportazione di prodotti agricoli in paesi terzi. In quest’area sono inoltre disponibili tutte le informazioni relative all’espletamento delle competenze nazionali assegnate al SAISA.

Buona navigazione!

Procedura informatica Just SAI a disposizione del Servizio di Controllo Interno del SAISA.
La procedura consente la gestione dei processi interni al Servizio, fornisce supporto all’attività di audit di tali processi e ne permette di gestire la mappatura e le attività conseguenti all’audit di processo: follow up, audit di conformità, monitoraggio.

Avvisi all'utenza

 

Si comunica che a decorrere dal 09/12/2015 l'orario di apertura al pubblico dell'ufficio preposto alla ricezione delle istanze di restituzione sarà il seguente:

Mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

 

Nuova PAC 2014-2020:

Si avvisano gli operatori che sulla G.U. L 206 del 30/07/2016 sono stati pubblicati i Reg. UE 1237/2016 e 1239/2016.

Il Reg. UE 1237/16 abroga il Reg. CE 376/08, relativo al regime dei titoli di importazione ed esportazione, ed integra il Reg. UE 1308/13. Esso entra in vigore il 06/08/2016 e si applicherà dal 06/11/2016.

Il Reg. UE 1239/2016 reca le modalità di applicazione del Reg. UE 1308/13 per quanto attiene il regime dei titoli di importazione ed esportazione.

Per quanto riguarda le restituzioni all'esportazione FEAGA, si evidenzia che le precedenti disposizioni impartite con il Reg. CE 376/08, afferenti i titoli di esportazione con restituzione diritti, non risultano disciplinate dalla nuova normativa. Si è in attesa degli esiti dei lavori preparatori ad hoc, che potrebbe essere inclusa nelle nuove disposizioni orizzontali in materia di restituzione all'esportazione.


Si avvisano gli operatori che sulle gazzette ufficiali L 346 e L347del 2013 sono stati pubblicati il Reg Ue 1370/2013, il Reg Ue 1306/2013 ed il Reg Ue 1308/2013 mentre sulla G.U. L255/14 sono stati pubblicati il Reg Ue 907 2014 ed il Reg Ue 908 2014, tutti relativi alla Nuova PAC.

 

IMPORTANTE A decorrere dal 23/09/2014 è stato modificato il formulario dell'istanza di restituzione. Il nuovo modulo è presente nella sezione "modulistica" mentre nella sezione "normativa-circolari" è consultabile la circolare diramata agli operatori in pari data.

Si comunica che sulla G.U. L324 del 10/12/15 è stato pubblicato il Reg. Ue 2296/15 con il quale è stata prorogata la validità al 31/12/16 del Reg Ue 1366/14 recante per l'anno 2015 (2016) la nomenclatura dei prodotti agricoli per le restituzioni all'esportazione stabilita dal Reg.CEE 3846/87.

Si segnala che nella sezione Normativa / Istruzioni nazionali, è stata pubblicata la circolare n. 27533 del 4 marzo 2011 che abroga le disposizioni impartite con la circolare 240/97

 

Gli operatori economici interessati a ricevere comunicazioni ed avvisi di aggiornamento relativi a questo servizio, sono invitati a comunicarci il proprio indirizzo di posta elettronica inviando un email a saisa.organismopagatore@adm.gov.it indicando in oggetto la dicitura "MAILING LIST".

In data 01.07.2010 l'Agenzia delle Dogane ha emanato il Regolamento 18612/RI 2010 per l'individuazione dei termini e dei responsabili dei procedimenti amministrativi di competenza della stessa Agenzia delle Dogane, ai sensi degli artt. 2 e 4 della Legge 7 agosto 1990 n. 241.

 

ATTENZIONE: Le pagine Web di questo sito non hanno portata legale, ma solamente informativa e divulgativa.